Sovana e la legge dei capitelli ‘assenti’

Nel duomo di Sovana, forse la più compiutamente romanica tra le chiese del Bel Paese, si può leggere, osservandone le pareti, una regola non scritta dell'architettura romanica. A rivelarla sono i capitelli scolpiti - anzi, meglio: i capitelli che mancano! - nei pilastri compositi che fiancheggiano la navata. In un altro breve appunto, intitolato Scultura … Leggi tutto Sovana e la legge dei capitelli ‘assenti’

Due alberi, indimenticabili, a Líebana

Si porta via da Santa Maria de Líebana, piccola chiesa preromanica sugli ultimi monti della Cantabria, il ricordo di un gioiello di architettura antica, dal mirabile equilibrio. Due immagini, poi, riassumono tutta la visita, e sono quelle dei due alberi specialissimi che Líebana conserva, millenari entrambi; uno d'antico legno, l'altro di pietra, rivoluzionario. Il tronco … Leggi tutto Due alberi, indimenticabili, a Líebana

Canigou: è la più bella, vestita o nuda

Come una splendida donna che, invitata ad una cena di gala, abbia inteso mostrarsi in tutta la sua eleganza, così il monastero di Saint-Martin-du-Canigou è di una bellezza sfolgorante, tanto che forse, tra quelli del tempo romanico, non teme confronti. Costruita su un picco roccioso nella spettacolare cornice dei Pirenei francesi, l'abbazia fa sfoggio della … Leggi tutto Canigou: è la più bella, vestita o nuda