Via Emilia: sette grandi chiese ‘di città’

Esiste anche una via Emilia "romanica", una via Emilia delle cattedrali. Il medioevo si è infatti impossessato della grande strada imperiale che, lunga e diritta, corre attraverso tutta la Pianura Padana; l'ha fatta propria, e l'ha restituita ai secoli moderni costellata di grandi chiesa "di città", che a me, padano di nascita, sembrano tutte in … Leggi tutto Via Emilia: sette grandi chiese ‘di città’

Nell’anticamera del ‘già e non ancora’

Tra le diverse parti della chiesa romanica, il "nartece", con la sua funzione, è forse quella più vagamente spiegata e più spesso mal compresa. Eppure il nartece - anticamera all'aula del culto, e anticipazione del culto stesso - possiede, agli occhi di chi ama il tempo medievale, un potentissimo significato; e potentemente romaniche sono le … Leggi tutto Nell’anticamera del ‘già e non ancora’

Sant’Evasio, il romanico ottocentesco

Nelle città del Piemonte - se ne accorge anche il visitatore distratto - è facile incontrare gentilissime signore di veneranda età e di aristocratiche origini. Una di queste inappuntabili nobildonne, nelle quali l'eleganza, pur quasi artefatta, non stona e crea anzi immediata simpatia, abita a Casale Monferrato, in Largo Angrisani: è la cattedrale della città, … Leggi tutto Sant’Evasio, il romanico ottocentesco

Quant’è “vera” la Nonantola che vedi?

Molto raccontano, di una chiesa romanica, le foto in bianco e nero, e molto rivelano. A volte spiazzano, in prima battuta; poi, a saperle leggere, finiscono per rivelare moltissimo. Dimostrato questo assunto per la chiesetta di San Pere de Ponts, un edificio poco noto nelle piane della Catalogna, riproponiamo l'esperimento mettendo sotto la lente, stavolta, … Leggi tutto Quant’è “vera” la Nonantola che vedi?