Orta, il pulpito nero che sfida il tempo

E' vero: le trasformazioni dell'epoca barocca hanno reso irriconoscibile la chiesa medievale. Ma piantato e saldo tra gli stucchi e i dipinti sei-settecenteschi, il mirabile pulpito nero di San Giulio d'Orta è come un baluardo, un nucleo romanico inattaccabile. Giudicato da molti, specie in epoca recente, come uno dei capolavori della scultura medievale italiana, il … Leggi tutto Orta, il pulpito nero che sfida il tempo

Il dono dei Magi è scolpito in un film

Cento volte il Medioevo ha rappresentato la scena dell'Adorazione dei Magi; ma qui, in quest'architrave mirabilmente impaginata, l'evento celebrato nell'Epifania si fa movimento puro, come animato da una lanterna magica. Tre cerchi, come tre fotogrammi di una pellicola. E dentro questi fotogrammi tutto si muove verso Maria, seduta con in braccio il Bambino. Tutto si muove: … Leggi tutto Il dono dei Magi è scolpito in un film

San Vittore, magico quadrato da “tris”

Alcune chiese romaniche sembrano sorgere come costruzioni "ideali", con una pianta e un alzato che quasi concretizzano un sogno, una filosofia: è il caso dell'abbazia di San Vittore alle Chiuse, in terra marchigiana. Austera e coerente, lineare ed asciutta, simmetrica nella sua pianta centrale, San Vittore - che molti per questo hanno affiancato a Castel … Leggi tutto San Vittore, magico quadrato da “tris”